Braun Silk-Epil 9-561

Qualche giorno fa in questo post avevo parlato del nuovo progetto di Desideri Magazine e Braun che dava la possibilità di ricevere uno degli epilatori Braun Silk-epil 9: il 9-561 o il  9-961.

Ebbene posso finalmente scrivere che ce l’ho fattaaaa!!! Ho passato la candidaturaaaaa!!!! 🙂

Ed eccolo il nuovo Braun Silk Epil 9-561, arrivato qualche giorno fa:

IMG_5851

IMG_5852

L’obbiettivo di questo progetto è semplice: testare il prodotto e recensirlo on line dando le proprie opinioni.

CARATTERISTICHE

Braun silk-epil 9-561 è un epilatore che rispetto ai modelli precedenti ha delle novità:

Testina più larga del 40%, che consente di rimuovere più peli in una sola passata;

Pinzette Micro-grip che essendo più larghe, più lunghe e più profonde garantisce una migliore epilazione e un migliore contatto con la pelle;

Sistema di massaggio ad alta frequenza che grazie a alle vibrazioni pulsanti rende l’epilazione meno dolorosa e più delicata con la pelle;

Testina flessibile fino a 30 gradi che si adatta ai contorni del corpo;

SmartLight, la luce che rende visibili anche i peli più corti e sottili;

Tecnologia Wet & Dry che ne consente l’utilizzo fino a 5 mt di profondità, per renderlo ideale per essere utilizzato durante il bagno o sotto la doccia.

IMG_5860

Eccolo in funzione

IMG_5868

ACCESSORI

Silk-epil 9-561 è dotato di tanti accessori che lo rendono ideale anche per le zone più delicate del nostro corpo: Testina Rasoio IMG_5861

con la comoda funzione per la regolazione dei contorni

Cappuccio regolatore per la testina rasoio IMG_5862Cappuccio Skin Contact IMG_5864Cappuccio per il viso IMG_5863

Inoltre fanno parte della dotazione: Base e filo per la ricarica, spazzolina e sacchetto

IMG_5871

PULIZIA

La pulizia è molto semplice: la testina epilatrice è lavabile sotto acqua corrente e per avere la massima igiene bisogna usare la spazzolina inumidita di alcool. Per la testina rasoio è possibile smontare la lamina e pulire il blocco lame delicatamente con la spazzolina.

USO

Silk-Epil 9-561 si utilizza senza fili, basta ricaricarlo con la comoda base e il filo in dotazione, aspettare che il + diventi verde ed ecco che l’autonimia di Silk-Epil arriva a 40 minuti.

IMG_5854

 OPINIONI

Premetto che ho sempre utilizzato un vecchio modello Silk-Epil Super soft  acquistato  nel  1998 e recentemente stavo giusto pensando di cambiarlo: la testina rasoio si era rotta e l’epilatore era diventato un pò troppo “vecchio stampo”, rendendo l’epilazione dolorosa e sgradevole.

Il modello è questo:

IMG_5856

Presa dalla curiosità, il giorno stesso della consegna ho utilizzato il Silk-epil e devo ammettere che è stata una bella esperienza!

L’epilazione nel complesso è stata veloce,grazie alla testina più larga, poco dolorosa, grazie al sistema vibrante, e molto precisa, merito della luce SmartLight e alla testina flessibile.

Anche la testina rasoio è risultata molto efficace, rendendo l’operazione molto veloce e efficiente.

Rispetto al Silk Epil super soft, silk epil 9-561 esce nettamente vincitore: per  la dotazione, per il design, per la facilità di utilizzo e per il risultato post-epilazione.

Le uniche cose che mi hanno lasciata perplessa sono state la spazzolina e il sacchetto contenitore: ho preferito di gran lunga quelle del vecchio modello:

IMG_5858

IMG_5857

La spazzolina del mio vecchio Silk Epil era più grande e maneggevole, mentre la bustina, in quanto a stoffa e confezione, era decisamente migliore, secondo me rendeva più “stabile” e protetto Silk Epil sia a casa che durante i viaggi.

Comunque a parte questi due difettucci, sono stata ben contenta di provare un modello di Silk-Epil così moderno, maneggevole, veloce e preciso.  E’ stata un’ottima prova!

P.s. Ho a disposizione dei buoni sconto da 30,00 euro da utilizzare in caso di acquisto, chi fosse interessato mi contatti lasciando un commento qui sotto.

A presto!!!

Seridò 2015

Anche quest’anno non siamo voluti mancare all’appuntamento con Seridò.
Come già scritto nel 2013 e nel 2014, Seridò è una fiera dedicata ai bambini con tantissimi stand che ospitano spazi gioco, aree sportive e teatri. Si trova a Montichiari (BS) presso il centro fiera del Garda ed è composta da 8 padiglioni e uno spazio all’aperto con barche a pedali e animali.

IMG_5810 Anche quest’anno ci siamo divertiti un sacco e le attività svolte sono state tantissime.
Abbiamo cominciato con il padiglione sportivo dove, tra i tanti stand, c’erano:
il tiro con l’arco
IMG_5811i monopattini… con tanto di caschetto!
IMG_5812il salto in alto
IMG_5813

e la pista di atletica.

IMG_5814Abbiamo fatto due tiri di scherma
IMG_5816e tanti salti con i salteroni!
IMG_5817Abbiamo fatto due tiri al minigolf…IMG_5818…e due lanci col calcetto.
IMG_5819E ancora tanto movimento con il go-kart a pedali
IMG_5820e il nordic walking
IMG_5821

Siete creativi e vi piace disegnare? A Seridò ci sono tantissimi laboratori creativi!!!
Ad esempio i Sabbiarelli,
IMG_5823 IMG_5822dove ci hanno deliziato con un carinissimo regalino: il kit Sabbiarelli per Seridò,
IMG_5838oppure i timbri
IMG_5824o anche il sale coloratoIMG_5825ma tante altre cose vi aspettano in questo padiglione: stencil, pongo, creta, acquarelli, tempere, la sabbionaia… e tanti altri ancora!

Vi piace saltare sui gonfiabili? Due padiglioni aspettano solo voi con dei bellissimi gonfiabili: mini e maxi!!!
IMG_5826
IMG_5827A Seridò c’è tantissimo spazio anche per i più piccoli: i cavalcabili,

IMG_5828
il trenino,
IMG_5829l’angolo della casa dolce casa,
IMG_5830il parco giochi baby
IMG_5831e tanto altro ancora!!!

Inoltre è bellissimo “costruire” con le costruzioni in legno e i legnetti
IMG_5833
IMG_5832e correre con le biciclette di legno e le auto serpeggianti!

IMG_5834 IMG_5835E’ interessante fare un pò di educazione stradale

IMG_5836

e divertante fare un bel disegno nello stand Fruittella, dove ci hanno offerto delle graditissime caramelle!

IMG_5837

Che dire: Seridò è una festa per ogni bambino. Tantissimi giochi, tantissime attività e tantissimo divertimento! Sono talmente tanti i giochi che, secondo me, è impossibile provarli tutti!!! 😀
Seridò, inoltre, dispone di nursery per poter agevolare mamme e neonati nelle fasi cambio e pappa, aree ristoro, pic nic, bar, gelaterie, self service, insomma, tutto l’occorrente per venire incontro ad ogni necessità.
Seridò vi aspetta fino al 10 Maggio 2015, se avete bambini e volete passare una giornata giocosa e divertente, non fatevelo scappare!

P.S. Io sto già pensando a cosa faremo l’anno prossimo!!! 😀

A presto!

Torta sbriciolata al cioccolato e crema pasticcera

Per questa ricettina devo ringraziare un blog che ho trovato qualche tempo fa, si tratta di “Ho voglia di dolce”. E’ un blog molto goloso che tratta quasi esclusivamente dolci e contiene tante ricette interessanti.

Questa torta, di cui ho anticipato qualcosa qualche giorno fa, l’ho estratta e rivisitata proprio da questo blog ed è buonissima! Se volete la ricetta originale, fatta interamente a mano, la potete trovare qui, altrimenti, se avete planetaria e bimby che vi aiutano o siete curiose di trovare le micro-differenze, buona continuazione! 🙂

Torta sbriciolata al cioccolato e crema pasticcera

Ingredienti per la pasta frolla al cacao

  • 230 g di farina 00
  • 150 gr di burro morbido
  • 20 gr di cacao
  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • vanillina una bustina

Ho messo tutti gli ingredienti nella impastatrice e ho amalgamato bene gli ingredienti, ho tolto l’impasto e l’ho lasciato riposare mezz’ora in frigo.

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte
  • 50 gr di maizena
  • 4 tuorli
  • 150 gr di zucchero semolato
  • i semini di 1 stecca di vaniglia

Ho messo tutti gli ingredienti nel bimby e ho cotto per 7 minuti 80 gradi vel. 4, una volta raffreddata ho aggiunto 60 grammi di gocce di cioccolato.

Ho steso  metà frolla in una tortiera imburrata e infarinata e ho riempito con la crema pasticcera. Ho coperto con la frolla rimasta e sbriciolata tra le dita e ho cotto in forno a 180 gradi per almeno mezz’ora.

Eccola:
IMG_5662 IMG_5663

E’ molto, molto golosa! E grazie ancora a “Ho voglia di dolce” per la golosissima idea!!!

Se fossi …

In questo fine settimana se fossi stata un colore sarei stata il rosa salmone. Ho adocchiato un paio di leggins e un maglioncino e alla fine la meglio l’ha avuta una bella pashmina a pois bianchi:  

Dopo anni a rincorrere il nero finalmente una botta di colore! 😀

Se fossi stata un dolce sarei stata della pasta frolla al cacao, base per un crostata portata ad amici  (ricetta a breve):

 

Se fossi stata una buona azione sarei stata la preparazione degli addobbi per le prime comunioni  e per le cresime che avverranno tra qualche settimana:

 

Perché vedere papà e mamme che collaborano per la buona riuscita di una festa, è un bellissimo modo per cominciare la Domenica!!!

A presto!

Zucchine tonde ripiene di pesce

Settimana scorsa si è concluso il progetto di Fairy Platinum, è stato molto divertente testare e recensire un nuovo prodotto, e sono felice di poter dire che Fairy Platinum, a mio parere, è un detersivo molto valido. Per concludere il progetto, ho pensato di mettere alla prova ancora una volta queste caps e ho preparato delle Zucchine ripiene di pesce. ZUCCHINE RIPIENE DI PESCE 4 zucchine tonde; 2 filetti di trota iridea (le mie pesavano 280 gr. circa); un pezzettino di porro; vino bianco; 1 uovo; 3 cucchiai di pangrattato; sale; pepe. Ho tagliato la calotta delle zucchine tanto da creare un “cappello”, ho svuotato le zucchine e le ho sbollentate per qualche minuto – la cottura dipende da come preferite le zucchine, 5 minuti sono ideali se volete mantenere le zucchine ancora croccanti. Nel frattempo ho tritato il pezzettino di porro e l’ho fatto abbrustolire, ho aggiunto la parte interna delle zucchine e ho cotto qualche minuto cercando di sminuzzare il più possibile il composto con un cucchiaio. In un padellino ho cotto i filetti di trota sfumandoli con un goccio di vino bianco. Una volta pronti li ho tolti dal fuoco, ho tolto la pelle e le lische e li ho aggiunti al composto di zucchine e porro salando e pepando. A fuoco spento ho aggiunto al composto l’uovo e il pangrattato, ho mescolato bene e ho adagiato il ripieno nelle zucchine. Ho messo le zucchine in una teglia oliata, ho messo il loro “cappello” e ho salato un poco in superficie. Ho fatto un giro di olio e ho  cotto in forno a 180 gradi per almeno mezz’ora. IMG_5551IMG_5552 E anche questa volta Fairy Platinum ha dato degli ottimi risultati: ecco la teglia prima del lavaggio IMG_5553 Eccola dopo IMG_5554 Ringrazio il club dei desideri che mi ha dato la possibilità di provare e testare i prodotti P & G e faccio presente che chiunque può diventare ambasciatrice registrandosi al sito nella sezione dedicata: cosa aspettate? Le candidature per un nuovo progetto Braun sono aperte!!! A presto!!!