Gabicce Mare

Ed ecco arrivato Settembre.
Questa estate è passata come un soffio, è stata velocissima e quello che ne rimane è una testa colma di ricordi ed esperienze.
L’ultima è stata la nostra vacanza a Gabicce mare, una bellissima vacanza di una settimana trascorsa noi quattro dove abbiamo avuto la possibilità di scoprire posti nuovi.
La scelta è caduta su Gabicce Mare dopo una luuuuuunga ricerca su dove trascorrere la nostra settimana di mare, relax e divertimento “famigliare”.
Il lizza c’erano anche Cattolica e Cesenatico, ma la meglio l’ha avuta appunto Gabicce.
Il paese è molto carino, un tipico paesino stile “romagnolo” (anche se siamo nelle Marche) con un bellissimo mare e tanti negozi sfiziosi.

SISTEMAZIONE:
Abbiamo soggiornato all’Hotel Continental, un hotel 3 stelle molto carino e curato, i proprietari sono molto cordiali e hanno particolare attenzione verso gli ospiti più piccoli.
IMG_7152

IMG_7153 IMG_7154
Hanno uno “spazio gioco” per i più piccoli denominata “L’isola di Peter Pan” dove è possibile giocare, preparare le pappe per i più piccoli (con lavello e angolo cottura) e pranzare con le animatrici. Questo spazio ci è stato molto d’aiuto durante una mattinata piovosa e Anna è stata molto felice di pranzare con le animatrici durante il nostro soggiorno!
IMG_7161

IMG_7157Ciò che mi è piaciuto: proprietari cortesi, spazi comuni molto curati, buona varietà nella scelta dei menù, menù per i bambini, spazio gioco, zona piscina.
Ciò che non mi è piaciuto: camera al primo piano (piccola, anche se sicuramente rispetta gli standard, e poco insonorizzata, la mia era al primo piano sopra l’entrata e la hall), primi piatti e dolci non all’altezza di un 3 stelle (ad eccezione dei “sorbettini”, quelli erano buonissimi!).

SPIAGGIA
Bella, pulita, silenziosa e spaziosa: è stata una bella sorpresa.
Inizialmente avevamo adocchiato le spiagge fornite con i giochi per i bambini ma a seguito del “tutto esaurito” di un paio di stabilimenti, abbiamo scelto (anche perché convenzionato con l’hotel) il “Banana Chic 12” che è “legato” al “Banana beach 10” per quanto concerne, giochi, spazi comuni e animazione.
La signora che lo gestisce sa fare benissimo il suo lavoro: il bagno era sempre pulito ed in ordine e i bambini giocando con secchielli e palette hanno completamente dimenticato l’esistenza di scivoli e giochi presenti al bagno 10.
IMG_7158

IMG_7156

IMG_7155

Questi sono i posti adibiti ai clienti che decidono di portare in vacanza i loro amici a 4 zampe

IMG_7162

Questa invece è la vasca idromassaggio disponibile a pagamento

IMG_7164

IMG_7165unico neo, la presenza di questa struttura, prego affinché qualcuno faccia qualcosa, tipo abbatterlo sistemarlo

IMG_7176

DINTORNI
Gabicce è un buon punto di partenza se si vuole fare qualche giretto nelle zone limitrofe.
Ci è stato molto utile l’utilizzo dei “TRENINI EXPRESS” che partendo da Gabicce Mare facevano tappa a Gabicce Monte o a Gradara.
Anche qui ho trovato un’immensa cordialità, in particolare quando per un lievissimo ritardo abbiamo perso il trenino per Gradara e un addetto si è prodigato per cercarne un altro e non farci perdere la visita.
Inutile dire quanto i bambini si siano divertiti e i luoghi erano veramente belli, un vero peccato farseli scappare!
Ecco la vista notturna di Gabicce Mare da Gabicce Monte

IMG_7173

Ed ecco qualche foto scattata a Gradara, purtroppo il tempo limitato e la lunga coda alla cassa non ci hanno permesso di visitare la rocca ma ci siamo limitati alla “Camminata di Ronda”

IMG_7168 IMG_7169

Un’altra meta raggiungibilissima, questa volta a piedi, è Cattolica.
Si più raggiungere tramite il ponte che lega i due paesi o tramite la “barchetta” che ad un prezzo esiguo (noi quattro abbiamo speso 1,20 euro) collega le due rive e percorrendo il lungomare si raggiunge la parte “viva” del paese.
Cattolica è una meta adatta sicuramente a chi cerca una vacanza attiva e vivace.
Rispetto a Gabicce c’era molta più gente e molti più negozi e locali, a me non ha entusiasmato particolarmente, c’è troppa gente, ma per i più giovani e più vitali è certamente più indicata.

Infine è stato impossibile per noi non prendere il tipico risciò per farci un giretto tra le vie più tranquille del paese e non mangiarci almeno una volta il bombolone, tipico di queste zone.

IMG_7166

NEGOZI E LOCALI
Come già detto a Gabicce ci sono un sacco di negozi sfiziosi: monomarca, plurimarca, costosi, economici, italiani, stranieri, negozi che vendono vestiti, scarpe, ricami, souvenir e mille cosine sfiziose.
Noi Io ho puntato gli occhi su due negozi in particolare: una libreria e un negozio di borse (Ehehehehehe…)
Il primo si chiama “Art Gallery” e non è la solita libreria dove i libri nuovi vengono messi tutti belli ordinati sulle mensole in ordine alfabetico, eh no, questa libreria tratta sia libri nuovi che libri, fumetti, riviste, foto e altra oggettistica usata.
Siamo entrati un paio di volte e ho acquistato con uno sconticino un paio di libri di Geronimo Stilton nuovi, poiché quelli che cercavo io non erano disponibili usati, o meglio, era disponibile un “nel regno della fantasia” ma purtroppo era già presente nella nostra raccolta.

IMG_7167

L’altro negozio che mi è piaciuto parecchio è “Maison Rêve”. E’ un monomarca di borse che ha tantissime cose carine. Peccato essere arrivata alla fine della stagione quando la scelta era limitata, comunque qualcosa ho trovato, ecco

IMG_7172

Un’altra bella scoperta è la gelateria “Affresco” dove ho mangiato uno dei migliori gelati di sempre.
Ci siamo fermati due sere e i gusti scelti sono stati: nutella, mandorlocco e biscotto ai cereali. I gusti erano uno più buono dell’altro! 😛
Nutella non era pesante e anche biscotto ai cereali era buonissimo, l’ho provato per curiosità e non mi ha delusa!
Peccato non avere punti vendita vicino casa. 😦

IMG_7160

PASSATEMPI
Questi sono i passatempi che mi hanno tenuto compagnia:
IMG_7175VANITY FAIR: da anni il mio compagno di viaggio fisso ed insostituibile;
L’EREDITA’: una piacevole novità;
SOPHIE KINSELLA – I LOVE SHOPPING A HOLLYWOOD: la delusione. Ho letto tutta la saga e, a parte qualche capitolo, direi che i libri mi sono sempre piaciuti un sacco. Questo libro no. Mi ha veramente deluso: la protagonista in questo libro ne esce capricciosa ed egoista, nel libro c’è troppa carne al fuoco che alla fine non porta ad un finale decente…cioè… non porta ad un finale! Capisco che la saga debba continuare ma così non è altro che l’esasperazione di un personaggio che ha già dato tanto, perché insistere e rovinarlo?

E con questo penso di aver detto tutto, se volete vedere altre foto della mia vacanza cliccate qui.

Buona serata a tutti!!!

Annunci

Un pensiero su “Gabicce Mare

  1. Pingback: Pomeriggio Ikea | Emanuelandia...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...