L’Oreal Prodigy

Qualche giorno fa ho avuto la possibilità di provare la colorazione L’Oreal Prodigy.
Ho scelto il numero 5.35 – cioccolato castano ramato e ho potuto usufruire di uno sconto di 2 euro che il sito dedicato offriva per testare il prodotto.

Questo tipo di colore mi incuriosiva parecchio poiché non contiene ammoniaca ma utilizza la tecnologia micro-oil.


Questo è il contenuto della confezione

Il contenuto è abbastanza ricco: istruzioni, colore, rivelatore (che io avrei messo in una confezione più piccola, poiché così grande disperde il prodotto all’interno), trattamento post-colorazione (che si può utilizzare per un paio di applicazioni), contenitore per amalgamare la colorazione, spatola e guanti neri.

La colorazione si prepara mettendo nel contenitore il colore  con il rivelatore e mescolando con la spatola, la consistenza a mio parere è molto densa, ciò la rende da un lato un pochetto complicata da stendere per chi ha i capelli secchi ma dall’altro anche comoda perché non gocciola.

Questa è la mia situazione di partenza (argh!) 


Questa di “arrivo”


Con una cerimonia alle porte ho provato tutta convinta il prodotto ma il risultato, purtroppo, è stato moooooooolto deludente, tanto da dover prendere appuntamento dal parrucchiere per rifare la tinta… (uff!).

I capelli bianchi (sigh!) non sono stati completamente coperti e il colore non ha preso molto, è rimasto solo un riflesso che si nota alla luce del giorno.

I casi sono due: o io ho un capello sfigatello che non “prende” questa tipologia di colore oppure ho scelto la colorazione più sfigatella della linea… 🙁

Ho letto molte recensioni, alcune molto positive altre meno e io non posso fare altro che bocciarla, un vero peccato perché da una marca così prestigiosa mai mi sarei aspettata un risultato così deludente.

Alla prossima!

 

Annunci

5 pensieri su “L’Oreal Prodigy

  1. Ciao! Anche io ho provato il tuo stesso colore! Non è assolutamente il tuo capello “sfigatello”. Io non ho molti capelli bianchi, giusto qualcuno nascosto, anche nel mio caso non li ha coperti affatto. Però io partirò da un colore di capelli un po’ spento ( a causa di un hennè sbagliato! ) e devo dire che mi ha illuminato molto il cappello, riempiendolo pieno di sfumature rosse. Ovviamente, come dici tu, non lo consiglierei a chi vuole coprire i capelli bianchi, in questo caso è davvero inutile!

    Mi piace

  2. Ciao, mi spiace, io invece ho preso il 9.0 e mi sono trovata bene.. Mi ha coperto tutti i capelli bianchi tranne uno che sono sicura di aver saltato per sbaglio io.. Invece mi ero trovata da schifo con la Franck Provost, nessun capello bianco coperto e color carota anzichè’ biondo, ecco Franck Provost la sconsiglio proprio

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...