Schede Cluedo Junior Hasbro

Dopo una settimana di utilizzo Andrea ha dimezzato le schede di “Cluedo Junior”. Devo ammettere che è un bel gioco, servono intuito, furbizia ed intelligenza.

Peccato che con questi ritmi le schede allegate al nostro gioco avranno vita breve (alcune le ho anche riutilizzate cancellando la partita precedente… 🙈) e, dato che in rete non ne ho trovate, ho pensato di scansionarle per averne di nuove.

Eccole:

schede cluedo junior4

Ciao! 😊

Annunci

Muffins natalizi senza lattosio

A qualcuno serve la ricetta dei muffins senza lattosio?

Ultimamente li ho fatti spesso e sono piaciuti un sacco.

Ho preso spunto da questi tratti dal sito oggicucinamirco, molto buoni, che con piccole variazioni sono diventati perfetti muffins natalizi adatti agli intolleranti al lattosio.

MUFFINS NATALIZI SENZA LATTOSIO

3 uova;
150 grammi farina;
1/2 bicchiere olio di semi girasole;
140 grammi zucchero;
50 grammi fecola di patate (o amido di mais);
1/2 bustina lievito;
gocce di cioccolato;
glassa all’acqua;
zuccherini.

Per la glassa all’acqua:
100 ml di zucchero a velo;
1-2 cucchiai di acqua bollente.

In una planetaria a montare uova e zucchero fino ad ottenere un composto bello gonfio e spumoso, aggiungere olio, fecola (o amido) e farina, un pò alla volta.
Aggiungere il lievito, le gocce di cioccolato e continuare a mescolare.
Versare l’impasto in uno stampo per muffins ricoperto dai pirottini e infornare a 180° per altri 15-20 minuti.
Sfornare e lasciare intiepidire.
Preparare la glassa all’acqua con 100 ml di zucchero a velo e 1-2 cucchiai di acqua, deve uscirne un composto né troppo denso né troppo liquido.
Ricoprire i muffins con la glassa e aggiungere gli zuccherini prima che indurisca.
Eccoli
img_3434
Alla prossima!
A qualcuno di voi piace giocare a “Cluedo Junior”? 😀 …

 

Zucchine gratinate

Tre giorni al mare mi sono bastati per sentire Anna che mangiava e mi ripeteva in continuazione “che buone le zucchine gratinate” assalendo ogni volta il buffet del ristorante.

Ho provato a farle a casa e, cercando un po’ di qua e cercando un po’ di là, mi è uscita questa ricetta che non ha deluso le aspettative.

Zucchine gratinate al forno

2 zucchine;
4 cucchiai di pangrattato;
3 cucchiai di formaggio grattugiato;
Origano qb
Uno spicchio di aglio grattugiato;
Olio di oliva qb;
Sale qb.

Tagliare con una mandolina le zucchine a fettine sottili nel senso della lunghezza. Stenderle su due placche da forno (rivestite da carta forno) e salarle.
In una ciotola mescolare il pangrattato, il formaggio, l’origano e l’aglio.
Cospargere con questo composto le zucchine, irrorarle con dell’olio di oliva e cuocere in forno caldo a 210 gradi per 30-40 minuti, invertendo le teglie a metà cottura.

Questo è il risultato…

Magari non bellissimissine da vedere, ma sicuramente buone.
…Per lo meno Anna ha apprezzato. 😂

Alla prossima! 😉

Torta di mele e noci

E’ sempre una bella soddisfazione quando qualcuno apprezza un tuo lavoro, e, se te lo viene a dire, tanto meglio.
Per questo sono stata felice di ricevere i complimenti per questa torta. Facile, veloce, dal gusto classico, adatta sia per la colazione che per merenda, un grande classico: la torta di mele. Arricchita, poi, con qualche gheriglio di noce e una spolverata di zucchero di canna riesce ad essere più gustosa e golosa.

Eccola:

Torta di mele e noci

300 gr di farina;
150 gr di zucchero;
80 gr. di burro;
3 uova;
4 mele non troppo grosse;
1 bustina di lievito;
un paio di manciate di noci;
zucchero di canna qb.

In una planetaria montare ben bene lo zucchero con le uova. Aggiungere il burro morbido, amalgamandolo bene al composto,  e la farina e il lievito setacciati.

Aggiungere le mele tagliate a pezzetti e mescolarle all’impasto.

Mattere il composto in una tortiera imburrata (o ricoperta di carta da forno) e cospargere la superficie con le noci spezzettate e una spolverata di zucchero di canna.

Cuocere a 180 gradi per 35 – 40 minuti.

IMG_8253IMG_8252

Spero vi sia piaciuta, a noi parecchio… 😀

Ciao e alla prossima! 🙂

Progetto Nuvenia con TRND

Sono stata scelta da Trnd per un nuovo progetto: Nuvenia Sottilissimo.

IMG_8066

L’obiettivo del progetto consiste in:
– provare il nuovo proteggislip Nuvenia Sottilissimo;
– esprimere la nostra opinione in due sondaggi online;
– far conoscere il nuovo proteggislip Nuvenia Sottilissimo alle nostre amiche, parenti e conoscenti attraverso il passaparola.

IMG_8067

Adoro Nuvenia, la utilizzo da anni e ho accolto con enorme piacere questo progetto.

L’obiettivo principale per il quale nascono i proteggi slip è quello di non farci trovare impreparate nei giorni prima e dopo il ciclo. Ma non solo, ci aiutano in caso di perdite fisiologiche che fanno parte delle normali secrezioni e indicano la salute dell’ambiente vaginale.

Il proteggi slip Nuvenia Sottilissimo è pensato per mantenere le nostre parti intime in salute:
– è traspirante come la biancheria di cotone;
– super flessibile per essere sempre dinamiche e multitasking;
– ProSkin Formula, con ingrediente a Ph bilanciato contenente delicato acido lattico, noto per mantenere bilanciato il ph intimo.
– Superficie sottilissima per garantirci comodità e discrezione.
– confezionato in bustina;
– curveFit, modellato per seguire morbidamente e discretamente le curve uniche del nostro corpo.

IMG_8065

Grazie al nuovo proteggi slip Nuvenia Sottilissimo possiamo prenderci cura del nostro benessere intimo, compiendo un semplice gesto quotidiano, per sentirci al meglio tutti i giorni.

Inoltre Nuvenia ha creato un’app gratuita che raccoglie e mette in ordine le informazioni sul nostro ciclo.  Con promemoria e consigli è personalizzabile, in più è possibile sincronizzare il calendario con iCal e Facebook.

IMG_8089

IMG_8088

Nuvenia, libera di osare!

Grazie a TRND e la prossima!

 

 

 

Villaggio Coldiretti, 01 Ottobre 2017

Meglio tardi che mai…

Domenica 1° Ottobre, con amici, abbiamo visitato il “Villaggio Coldiretti…per conoscere la buona agricoltura”.
Questo spazio è stato inaugurato il 29 settembre a Milano, da Piazza del Cannone a piazza Castello, e per tre giorni, attraverso la visita di stand e assaggi, è stato possibile conoscere il miglior cibo italiano: pasta, riso, carne, pesce, frutta e dolci.

IMG_7975
Bellissimo e goloso per gli adulti, divertente e istruttivo per i bambini che hanno potuto vedere da vicino animali, orti, giardini…

IMG_7970
Curiosa l’iniziativa “Menù a 5 euro e street food”, dove con 5 euro era possibile mangiare tre portate

IMG_7971

IMG_7972

IMG_7973

IMG_7974

Buonissimo il risotto all’isolana e bella sorpresa il gelato al latte d’asina.

Carini anche i calendari di fondazione campagna amica per frutta e verdura

IMG_7976IMG_E7969

e bella iniziativa anche quella di Grana Padano con un fascicolo dedicato all’alimentazione infantile. Il libro completo è scaricabile qui.

IMG_7977

IMG_7978

mentre un altro libro, dallo svezzamento fino all’adolescenza, è scaricabile qui.

IMG_7979

Nel complesso è stata una bella giornata, da rifare l’anno prossimo!

Ecco, adesso penso a come consumare la marmellata di fichi che ho comprato… 😀

Alla prossima!