Ale Milano, abiti per cerimonie

Settembre è il mese dei matrimoni.

Per questo ho deciso di parlarVi di Ale Milano, un  negozio online che prepara e vende abiti da cerimonia a prezzi veramente competitivi.

Siete alla ricerca del vostro abito da sposa e non volete spendere cifre folli? Su Ale Milano troverete un’ampia scelta di vestiti da sposa a prezzi incredibili, basta scegliere il modello, il colore, la taglia, gli accessori e il gioco è fatto! Riceverete il vostro abito comodamente a casa.

Fra tutti i vestiti da sposa proposti io sarei indecisa tra queste tre meraviglie

7182-xm3762-white-16496-xm6007-ivory-15899-xm5899-white-1

E se avete delle damigelle Ale Milano pensa anche a loro. Adoro la sezione dei vestiti per matrimonio, ci sono tantissimi abiti per bambine

88855c09a6b1aa582409c6c15f9dbeaf-image-320x426c12004a471f5e2fe10a0122e547d56e1-image-525x700

e per donne

5510-w3398-blush-2ff7ac044918b24cbc9c3ae82d874e5f0-image-320x446ac4f8328f738a918781f60c2b078f462-image-320x480

Ale Milano propone anche tantissimi vestiti da cerimonia da indossare in occasioni speciali.

Questi li trovo molto belli per un matrimonio elegante

dbeb138560d0e183bb8c5f1e597b7a22-image-320x482cf0a497dfffd3b46e4b425f93ac14caf-image-320x480

Sono molto belli anche questi abiti da sera

4063211b3126d34ee10508471f2c77a2-image-320x400e88855a3e31f2004f877194ba4121082-image-314x500

e questi vestiti eleganti da portare per occasioni speciali quali comunioni, cresime o cocktail.

82eebedc2512ab9ea97157e26e2823b7-image-320x426e41421d9500b6c9bd041c1d5973eac68-image-320x426

Tutti gli abiti sono personalizzabili ed è possibile comunicare le proprie misure per un servizio ancor più personalizzato.

Se poi vorrete essere sicuri dei materiali utilizzati è possibile chiedere dei campioni di stoffa del materiale e colore scelto.

Qui potete leggere recensioni di clienti soddisfatte.

Oddio! A preparare questo post mi è venuta voglia di risposarmi!!! 😀

Alla prossima! 🙂

Annunci

Il mio 2015 tutto rosa

Il 2015 per certi aspetti è stato per me un anno di cambiamento.

Dal punto di vista mentale ho imparato a tollerare, pensare e pazientare, è difficilissimo ma spesso è la scelta più giusta onde evitare spiacevoli discussioni.

Dal punto di vista pratico sono diventata una “cartopazza”, mi ero dimenticata di quanto fosse divertente appuntare e decorare con la carta. Inoltre con casa-famiglia-lavoro-blog la sola mente non basta, pianificare diventa importante!
Ho aperto altri profili collegati al blog che mi ha fatto conoscere nuove realtà.
Ho conosciuto molti altri blog dalla quale ho preso spunto per molte idee e sono diventata una fan di parecchi canali su YouTube.

Dal punto di vista estetico ho cominciato a curarmi un pò di più. Non che prima non curassi “trucco e parrucco”, ma i 35 anni sono arrivati anche per me e con due figli che cominciano ad essere autosufficienti è meglio che cominci a dare una mano a madre natura.

Dal punto di vista cromatico sono passata dall’adorare sempre e solo il nero, il colore chic ed elegante per eccellenza, a preferire il colori “rosa” in tutte le sfumature:salmone, fucsia, oro (quello tarocco, sia chiaro… :-D), antico…
Questa tonalità mi ha accompagnata per tutto l’anno…

Ho cominciato questa primavera, facendomi attrarre da questa pashmina

IMG_5591

e da questi smalti Pupa

IMG_0550

…poi in estate costume, smalto, notes e libro…

Image-1

In autunno mi sono innamorata della collezione Kiko Rebel Romantic. Adoro sia la qualità dei prodotti che il packaging!

IMG_0548

IMG_0549

Ho rimpiazzato il mio vecchio Iphone 4s durato ben più di quattro anni (non sapete quanto mi è dispiaciuto cambiarlo) con un modello più recente color oro rosa.

E’ stata poi la volta del mio primo acquisto “cartopazzoso”: la mia prima agenda. Ho scelto la Kikki-K Watermelon personal, più la guardo e più mi piace.

IMG_0547

E non so se avete notato lo smalto che porto sull’ultima foto,  è il mio ultimo acquisto di Kiko fatto quest’inverno:

IMG_0551

Questa mia fissa per il rosa sta preoccupando mio marito, abituato ad avere una moglie monocromatica-nera, però devo ammettere che è divertentissimo “pensare rosa”!

 

Costumi e saldi!!!

Tutti gli anni aspetto i saldi per acquistare dei costumi carini, andando al mare ad Agosto la cosa più logica da fare è aspettare il periodo degli sconti per fare qualche buon affare.

Quest’anno ero alla ricerca di qualche costumino carino da portare al mare e con i saldi e per le esigenze dei miei piccoli ho trovato delle cose carine a prezzo ribassato.

Questi sono per il piccolo

thumb_IMG_6824_1024

Pantaloncino e maglietta Champion: sono comodissimi perché il pantaloncino è un costume e, con maglietta in vendita abbinata, forma un completino ideale per il pranzo o le passeggiate pomeridiane, senza dover partire con 1500 cose addosso.

Mio figlio aveva scelto il giallo/blu, io ho aggiunto il rosso/grigio, prezzo: 16 euro circa l’uno.

Anna, invece, era alla ricerca di un costume comodo. Anna è la tipica bambina che quando va in piscina ne combina di tutti i colori: si tuffa, si lancia, scende dagli scivoli, nuota… e, diciamoci la verità, quei bellissimi costumini tutti fiocchetti e triangolini che noi mamme adoriamo non sono il massimo della comodità: si spostano e si slacciano.

Ed ecco, allora, quello che ho trovato per lei

thumb_IMG_6825_1024

Estivo, fresco (le fette di anguria mi danno questa sensazione…), allegro, colorato e, cosa importante, a fascia!

Tezenis, prezzo: 10 euro circa.

Ed eccoci al più importante: il mio. 😀

Alla ricerca di qualcosa che “contenga” (devo rincorrere un bambino di tre anni e “nuotazzare” con una bambina di 9), che sia pratico, colorato (almeno al mare!) e sofisticato.
Eccolo

thumb_IMG_6823_1024

Si, è vero, esistono colori ben più vivaci, però credetemi: mi sono veramente impegnata! 😀

Philippe Matignon: 35-40 euro (non ricordo il prezzo preciso).

Per mio marito nulla. Lui è il tipo che “cosa-lo-compro-a-fare”, “tanto-li-ho”, “non-mi-servono”…dunque rimandati all’anno prossimo.

E voi? Avete trovato qualcosa di carino per quest’estate?

Pigiami Minions

Qualche giorno fa mia nipote mi ha chiesto se ero intenzionata ad andare al cinema il 27 Agosto per vedere i Minions.

imm

Non sono una fan dei Minions, ma la cosa mi ha fatto riflettere su un paio di punti:

1°: E’ divertente pensare come mia nipote, una bambina di quasi 8 anni, sia più informata di me in merito ai film in uscita al cinema;

2°: Il mio Andrea ha un bellissimo pigiama dei Minions (comprato casualmente un paio di mesi fa senza sapere dell’imminente cinema in uscita) e, durante il suo acquisto, il piccolo si fissò a voler portare a casa anche un set di slip sempre dei Minions. Di solito non acconsento a capricci o ad acquisti che non sono necessari, ma essendo vicino alla fase “spannolinamento” decisi di accontentarlo.

Ecco gli acquisti:

pigiama-pantaloncini-cotone-stampa-minion-gialloblu-infanzia-bambino-tc584_1_fr1 set-3-slip-minion-biancoblugrigio-infanzia-bambino-tf836_1_fr1 Il pigiama è molto più bello dal vivo, i colori sono più accesi e vivaci, gli slippini invece sono tali e quali.

Il negozio dove sono riuscita a trovare queste chicche è Kiabi di Curno, ma si possono trovare anche sullo shop online.

Per gli slip sono presenti ancora parecchie taglie, mentre per il pigiamino mi pare sia rimasta solo la taglia 6 Anni, comunque sono presenti anche altre fantasie adatte anche per le più esigenti femminucce.

Io li trovo carinissimi, adatti per un regalo di compleanno o un pensierino, i prezzi poi sono molto competitivi, adatti a tutte le tasche.

Qualitativamente gli slippini sono più “resistenti”, mentre il pigiama qualche problema con la stampa comincia ad averlo, è anche vero che con 12 euro di spesa non ci sia molto da pretendere, durerà quel che durerà.

Insomma, a scrivere questo post mi è quasi venuta voglia di andare a vedere questo cinema… E voi? Curiosi?

Se fossi …

In questo fine settimana se fossi stata un colore sarei stata il rosa salmone. Ho adocchiato un paio di leggins e un maglioncino e alla fine la meglio l’ha avuta una bella pashmina a pois bianchi:  

Dopo anni a rincorrere il nero finalmente una botta di colore! 😀

Se fossi stata un dolce sarei stata della pasta frolla al cacao, base per un crostata portata ad amici  (ricetta a breve):

 

Se fossi stata una buona azione sarei stata la preparazione degli addobbi per le prime comunioni  e per le cresime che avverranno tra qualche settimana:

 

Perché vedere papà e mamme che collaborano per la buona riuscita di una festa, è un bellissimo modo per cominciare la Domenica!!!

A presto!