Liebster Award

Ed eccomi qui a parlare ancora del Liebster Award.
Ho già ricevuto un paio di nomine di cui ho parlato qui e qui.
Questa volta ringrazio tre blog, alcuni li ringrazio con imperdonabile ritardo e me ne scuso! Dunque, grazie a recensioni per te, menu ad hoc e il piccolo mondo di lelle.

Anche in questo caso ho deciso di non nominare alcun blog. Sono ancora convinta che sia un peccato nominare un blog ed escluderne un altro perchè so il duro lavoro che può esserci dietro ogni articolo.
Chi vuole può raccogliere il premio e rispondere alle domande. Può essere un buon modo per farsi conoscere e raccontare un po’ di sé.
Per sapere gli ultimi blog che seguo date una occhiata alla lista qui a destra, sicuramente troverete qualcosa di interessante! 🙂

Domande di “menu ad hoc”:
Qual è l’argomento principale di cui parla il tuo blog?
Il mio blog parla del mio mondo quotidiano, ciò che mi piace, ciò che cucino.
Descriviti con 3 aggettivi.
Testarda, riservata, curiosa.
Cosa fai la mattina appena sveglia?
Faccio subito colazione. 🙂
Se non abitassi nella tua città, dove vorresti vivere?
Abito in un paese e vado a momenti: a volte vorrei vivere in città, vicino a tutto, a volte vorrei vivere in un paesino sperduto di montagna. Forse il paese è la scelta giusta.
Qual è l’hobby o attività a cui non rinunceresti per nulla al mondo?
In questo periodo non  rinuncerei alla mia attività di mamma-blogger.
Hai mai detto: … Mi ha cambiato la vita? Se sì, in quale occasione?
Penso che coloro che hanno cambiato la mia vita siano stati i miei figli. Con loro tutto è cambiato: impegni, priorità, emozioni…
Consiglia un libro ai tuoi lettori e spiega la motivazione.
“I ponti di Madison County” semplicemente perchè è il mio libro preferito.
Qual è stato, finora, il giorno più bello della tua vita?
Il I giorni più belli sono  stati i giorni della nascita dei miei figli. Secondo me sono i giorni più importanti nella vita di una donna, oltre che un cambiamento fisico c’è anche un cambiamento interiore.
Immagina di poter trascorrere la serata con chi vuoi tu (anche personaggi famosi). Chi sceglieresti?
Un politico di punta, giusto per insultarlo un po’.
Esprimi un desiderio.
Che tutti abbiano pace. Tutti.

Le domande di “Il piccolo mondo di lelle”:
Chi porteresti con te su un isola diversa?
La mia famiglia.
Qual’è la tua vacanza ideale?
Vacanza di relax, non importa se mare o montagna.
La soddisfazione più grande che ti ha dato il tuo blog?
Sono molto soddisfatta del fatto che dopo 2 anni non mi sia ancora stancata di scrivere.
Descrivi il tuo blog in 2 righe
Sono una mamma, sono un’impiegata e nel tempo libero mi piace capire come gira il mondo. Traggo idee da internet o da fatti personali e ne condivido il mio punto di vista.
Cosa ami di te?
Ops…non so. Forse la curiosità che mi spinge a fare delle domande e trovare le risposte.
Che canzone stai ascoltando? ce la fai ascoltare ???
Adesso non sto ascoltando alcuna canzone. In sottofondo ho un documentario di National Geographic.
Il tuo sogno più bello?
Diventare vecchia, avere dei nipoti e vedere che tutti intorno a me sono felici.
L’ultimo libro letto?
Dov’è Audey? di Sophie Kinsella
Progetti per il futuro?
Continuare con il blog, nella speranza di ampliarlo, e trovare ispirazione in ciò che mi circonda.
Una cosa che ti fa sempre sorridere?
La cordialità della gente mi mette sempre di buon umore.

Forza! Adesso tocca a voi!

A presto!

Annunci

Liebster Award

Ringrazio di cuore “il tempo ritrovato”,  “punto e a capo”,  “un pizzico di zenzero” e “primo non sprecare” di che mi hanno nominata per il Liebster Award. Rispondo molto volentieri alle domande ma questa volta, a differenza della volta scorsa, non nominerò alcun blog. Ho fatto questa scelta poiché ora sto seguendo tantissimi blog e non saprei davvero chi scegliere. Dietro un blog c’è tanto lavoro e tanta pazienza e non me la sento proprio di nominare un blog e tralasciarne un altro, vorrei nominarli tutti!!! Nonostante ciò credo nell’importanza di farsi conoscere e per questo ho aggiunto un widget sulla destra che verrà aggiornato ogni volta che deciderò di seguire un blog: se volete date una sbirciatina, ci sono un sacco di cose interessanti. 🙂 Le domando a cui devo rispondere sono le seguenti:
1. perché hai aperto un blog? Ho aperto un blog perché volevo condividere i miei “esperimenti” casalinghi.

2. ci parli un po’ delle tue passioni? Mi piace fare un sacco di cose e cerco di farle bene. Non so se definirle “passioni” sia coretto ma mi piace leggere, cucinare, creare…

3. quanto pensi che i commenti e le interazioni siano utili per un blogger e in che modo? Penso siano utilissimi: ricevere un complimento è bellissimo e, nonostante io sia mooooolto riservata, ricevere un commento o saluto mi fa immensamente piacere.

4. di cosa parli nel blog? Posto per lo più ricette, ma mi piace anche postare piccoli lavoretti che faccio a casa.

5. hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger? vi siete mai conosciute personalmente? Ho grande stima verso chi possiede un blog, ma non ho mai conosciuto personalmente un’altra blogger.

6.come immagini il tuo blog tra due anni? vorresti vederlo crescere/cambiare e in che modo? Vorrei fosse più completo, mi piacerebbe aggiungere più recensioni in merito a prodotti ed eventi e mi piacerebbe aggiungere anche una sezione “biblioteca”.

7. la cosa che sai fare meglio? I miei figli direbbero: brontolare!!!!! Ahahahahah!!! 😀 Mettiamola così: sono molto pignola e molto critica verso me stessa, dunque non saprei dire cosa mi riesce meglio…

8. quanto tempo dedichi al tuo blog? Meno di quello che vorrei. A volte aspettando la giusta ispirazione “manco” di parecchi articoli.

9. come nascono i tuoi post? Nascono dalla mia quotidianità. Nascono da ciò che mi ispira in quel determinato giorno.

10. un saluto a chi legge? Grazie per la visita e buona giornata!!!… e se avete un blog, scrivete, scrivete e scrivete!!! 🙂 A presto!!!

Giro le stesse domande a chi volesse rispondere. A prestoooo!!!!

Liebster Award

Grazie mille a Mariarita di La pappa pronta per avermi nominato per il Liebster Award!

liebsteraward

Mi fa molto molto piacere!!!!

Le regole da seguire sono molto semplici:

  • Ringraziare e mettere il collegamento all’autore del sito che ci ha assegnato il premio;
  • Rispondere alle 10 domande poste da chi ci ha nominato;
  • Nominare altri 10 siti con meno di 200 seguaci;
  • Proporre ai nostri candidati 10 domande;
  • Andare sui singoli siti e comunicare loro la nomina.

Le domande che mi ha fatto Mariarita sono le seguenti:
1) qual è il tuo più grande pregio?
Il mio più grande pregio… la disponibilità, sembro un cuore di pietra ma quando mi si chiede un favore difficilmente rispondo “NO”.
2) qual è il tuo più grande difetto?
Mi arrabbio molto facilmente…sigh…
3) perchè hai deciso di scrivere in un blog?
ho deciso di aprire un blog perché molte delle cose che facevo e che io reputavo interessanti “svanivano”. Allora ho pensato che aprire un blog potesse aiutarmi a condividere ciò che facevo  e che magari questo poteva interessare e aiutare anche qualcun altro.
4) cosa ti fa arrabbiare?
Un sacco di cose: per prima la disonestà delle persone.
5) cosa ti da pace?
Ultimamente mi dà pace arrivare al Sabato sera con il rituale della pizza fatta in casa per noi quattro e pensare che in quel momento tutto sia apposto…
6) il tuo piatto preferito?
Non credo di avere un piatto preferito…In questo momento mi viene l’acquolina pensando sia a del sushi che a dei pizzocheri valtellinesi.
7) a cosa non rinunceresti mai?
Ho due figli… non rinuncerei mai a loro, ma se parliamo di cose non rinuncerei mai alle mie foto, quanti bei ricordi!!!
8) qual è il tuo colore preferito?
Dipende, in questo periodo passo dal nero al rosa antico, abbinati penso siano una meraviglia!
9) qual è il tuo pensiero ricorrente?
Mi domando spesso come saranno i miei figli da grandi. E onestamente con questa realtà un po’ mi preoccupo.
10) meglio rimorsi o rimpianti?
Nel mio caso preferirei avere meno rimpianti.

I blog che ho scelto sono i seguenti:

Ines blog
Imma cucina
A casa di simi
Coccola Time
Son nata Paperoga
Un soffio di polvere di cannella
Sweet sweet home
Zuccherando
Jenny’s cake
The Master of Cook

 Le domande che vorrei porre sono:

1) Qual’è il tuo libro preferito?
2) Caldo o freddo?
3) Cosa ti rende felice?
4) Qual’è stato il tuo ultimo viaggio?
5) C’è una cosa che ti piacerebbe fare e che non hai ancora fatto?
6) Come ti vedi tra 10 anni?
7) Dolce o salato?
8) Quante volte fai suonare la sveglia prima di alzarti la mattina?
9) Quale personaggio importante avresti il piacere di invitare a cena a casa tua?
10) Sei ordinata/o o disordinata/o?